STORIELLE

FURIO CICOGNA E LE RAPE DA SOLOTTO

Oramai e’ sera e Furio contento si ritira verso casa con un grosso sacco.

Cosa contiene quel sacco di Juta? 

A Furio hanno regalato un sacco di rape rosse!

Contento e soddisfatto Furio col passo svelto e ometto tarchiatotto quale e’...

non vede l’ora di far vedere il guadagno di una giornata di lavoro al suo fidato amico 

Cicogna (il burattino con cui divide le sue avventure).

Le rape donate non sono rape come tutti noi conosciamo, nascondono un segreto che solo all’imbrunire del giorno prenderanno forma. Le rape donate, cosa nascondono? 

L’indomani di nuovo a sera Furio parla al suo amico fidato Cicogna, di un problema che ha avuto nella notte, tutta notte le rape parlano, raccontano, si fanno beffa del padrone taurino, dicendo che “non riusciranno i nuovi padroni a liberarsi tanto facilmente di loro” .

Ebbene Rape parlanti, bisbiglianti, petulanti.

Non fanno dormire Furio!   

Passano i giorni e Furio ormai non ne può più!

Dicendo al Cicogna “Sono ormai giorni che non riesco a dormire tranquillamente, le rape fanno salotto!”

Sono diventate un ronzio noioso che non si ferma fino la mattina che non fa giorno di nuovo,

“ed io sono oramai sfinito distrutto esaurito!“

L’amico Cicogna ci pensa un po’... e gli dice:

“Domani mattina c’e’ il mercato in paese; perché non le porti pari pari al mercato e li troverai sicuramente  chi è interessano ad un sacco di rape!?“

Bella idea, esclama Furio!!

Nonchè e’ di nuovo sera e Furio e il Cicogna non si sono accorti che alcune rape sono già sveglie,

e hanno capito che si vogliono sbarazzare di loro!

Hanno gli occhietti aperti, pronte per decollare in una nuova elettrizzante notte fatta di

racconti, discorsi, osservazioni, descrizioni...

Cosa succederà ai nostri malcapitati Furio e Cicogna?

 

Furio Cicogna e le rape da salotto 

Tutti i diritti sono riservati 

Scritto e diretto da

SimoneDavid

Ogni riferimento a persona e

a luogo è puramente casuale.